News

Innovazione a 360°: il Blockchain per il futuro di UpTown

Anche il Real Estate italiano si affaccia al mondo della sperimentazione Blockchain grazie a EuroMilano: mercoledì 27 settembre la società milanese di promozione e sviluppo immobiliare ha ospitato, a Cascina Merlata UpTown l'evento "Blockchain Now", un convegno di studio durante il quale è stato messo a fuoco lo stato dell'arte della tecnologia Blockchain e le sue applicazioni nel mondo "reale".

L’evento si è tenuto all’interno della “Disruptive Week Milan”, una settimana di eventi nazionali e internazionali dedicati allo sviluppo di tecnologie emergenti e cosiddette “disruptive”.

La Blockchain è una tecnologia che permette la creazione e gestione di un grande database distribuito per la gestione di transazioni condivisibili tra più nodi di una rete. Si tratta di un database strutturato in blocchi (Block) o nodi di rete che sono tra loro collegati (Chain) in modo che ogni transazione avviata sulla rete debba essere validata dalla rete stessa. In estrema sintesi la Blockchain è rappresentata da una catena di blocchi che contengono e gestiscono più transazioni.

Si tratta, quindi, di una tecnologia innovativa che permette di operare transazioni in totale sicurezza e che diventa di estremo interesse per chi, come EuroMilano, vuole portare ad Uptown la visione di una comunità di residenti che al suo interno compra e scambia servizi, creando un valore aggiunto allo smart district.

EuroMilano ha partecipato attivamente all'evento perché crede che il nuovo smart district, UpTown, possa essere anche un laboratorio strategico per testare nuove applicazioni per una tecnologia Blockchain, intrinsecamente sicura e con infinite potenzialità nel mondo Real Estate (e non solo)”, ha dichiarato Angelo Piazzolla amministratore delegato di Review, società del gruppo EuroMilano.

Una visione condivisa anche da Attilio Di Cunto, amministratore delegato di EuroMilano:Gli scenari evolutivi del Blockchain sono sconfinati, perché oltre ai possibili risvolti di natura commerciale atti alla fidelizzazione della clientela e utili alla creazione/accelerazione di una comunità, esistono tutti i presupposti per la nascita di un mercato primario e secondario di strumenti finanziari per investitori istituzionali e retail in un mercato regolamentato”.