NUOVA BOVISA

DATI PROGETTO

SUP. LORDA DI PAVIMENTO: 740.000 mq

SUPERFICIE TERRITORIALE: 850.000 mq

FUNZIONI DI INTERESSE GENERALE: 250.000 mq

(Parco Scientifico Tecnologico, Politecnico di Milano, Residenze per studenti)


Cliccare qui per ingrandire Cliccare qui per ingrandire Cliccare qui per ingrandire Cliccare qui per ingrandire Cliccare qui per ingrandire


Descrizione del Progetto

Università e imprese insieme per la ricerca su energia e mobilità sostenibile

La Bovisa si trasforma e diventa protagonista del più innovativo progetto di intervento urbanistico mai realizzato a Milano, destinato a trainare il futuro sviluppo della città ed anche l’intero sistema economico e industriale italiano.

Su un’area di 850 mila mq, con oltre 740 mila mq da progettare, sorgerà il primo vero polo internazionale dedicato alla ricerca e all’innovazione sui temi dell’energia e della mobilità sostenibile: un ecosistema che unirà università e industria, attraendo investimenti dall’estero e mettendo a disposizione conoscenze, strutture e risorse, come già avviene nei grandi Science Park internazionali.

In linea con la vocazione cosmopolita del progetto, EuroMilano ha affidato l'elaborazione di un primo concept di Nuova Bovisa allo Studio OMA di Rem Koolhaas, specializzato nella progettazione urbanistica di grandi aree.

Questa prima fase di concept, curata da uno studio di urbanistica e non di architettura, esprime la volontà di ridisegnare il territorio a partire dalla sua storia, dal contesto locale e dalle presenze limitrofe, valorizzandone le potenzialità in armonia con le caratteristiche dell’area, per creare un ecosistema basato su conoscenza, creatività e innovazione, in grado di crescere e svilupparsi nel tempo.

Un approccio dunque, che non vuole isolare la Bovisa dal resto della città ma propone soluzioni che riguardano l’intera area metropolitana milanese, affrontando il tema delle connessioni (viabilità e trasporto pubblico) e delle infrastrutture di interesse pubblico.

 

Gasometri: una riqualificazione possibile.

L'area oggetto di intervento si trova nel quartiere della Bovisa, a nord ovest della città di Milano. Nata come zona industriale, nella seconda metà del XX secolo subisce un declino dovuto allo smantellamento delle molte industrie che risiedevano nella zona. In questi anni Bovisa è stata protagonista di una vera e propria rinascita grazie alla presenza di eccellenze come il Politecnico di Milano e l'Istituto Mario Negri, all'avanguardia nella ricerca farmaceutica e delle biotecnologie.
Bovisa esprime enormi potenzialità di trasformazione anche grazie all'articolato sistema di infrastrutturazione già esistente : in un raggio d'azione estremamente prossimo sono presenti importanti assi comunicazione tra cui le autostrade A4 (TORINO-MILANO-TRIESTE), A8 (MILANO- VARESE) e la A9 (MILANO Laghi). Sono inoltre presenti due stazioni ferroviarie: Stazione FS Villapizzone e Stazione FNM Bovisa.
L'ampio processo di recupero e ridefinizione della Bovisa, vede EuroMilano protagonista con il progetto di ampliamento del polo universitario del Politecnico di Milano, del polo digitale di Telelombardia ì, della Triennale Bovisa e del futuro progetto di Nuova Bovisa.
La Nuova Bovisa, attraverso un mix funzionale che accosta residenziale, terziario e strutture di ricerca, diventerà un punto nevralgico della Città; il luogo dove i giovani potranno esprimere creatività e innovazione. La vicinanza fisica tra università e imprese faciliterà le sinergie e lo sviluppo di progetti, tecnologie, idee e scoperte scientifiche. Grazie a questi fattori strategici, la Bovisa è il luogo ideale per la nascita di un Parco Scientifico e Teconologico in cui l'università e l'imprenditoria saranno motore dello sviluppo economico internazionale, in grado di attrarre risorse e investimenti dall'estero.

PROGETTO:

Funzioni di interesse generale: Parco Scientifico Tecnologico, università, residenze per studenti, Palazzo dell'Innovazione, servizi e funzioni istituzionali. Altre funzioni: terziario, residenziale, grandi strutture commerciali, commercio di dettaglio, produttivo e impianti sportivi.

 

VIABILITA’:

In prossimità delle autostrade Milano – Torino – Venezia e Milano - Laghi; Servita da due stazioni ferroviarie Bovisa/Politecnico e Villapizzone che consentono di raggiungere con una sola fermata intermedia il centro di Milano ed il polo fieristico di Rho-Pero e in poco più di 30 minuti l’aeroporto internazionale di Malpensa.

 

LOCATION:

L’area interessata si trova nel quartiere Bovisa, a nord-ovest della città di Milano.

 
   

Cdx projectDetails.php